ALBA IMMOBILIARE di Moschini Cristian

Appartamento totalmente ristrutturato

Home > Ricerca > Dettaglio immobile
Rif: SU/60

SUVERETO

LIVORNO
Condividi Linkedin Whatsapp Stampa
Stampa

All'interno del Centro Storico del paese, nel chiostro dell'antico convento di San Francesco* proponiamo appartamento totalmente ristrutturato della superficie di circa mq. 90 posto al piano primo ed ultimo con accesso mediante scala interna per tre famiglie.
Internamente si compone da ingresso, grande zona giorno con camino ed angolo cottura, due camere matrimoniali, ripostiglio e due bagni completi con doccia e finestra.
L'alloggio, molto luminoso, gode di una meravigliosa vista sul borgo e sulla Rocca del paese, totalmente ristrutturato mantenendo e valorizzando le particolarità tecniche e costruttive tipiche del luogo e dell'epoca di costruzione.
Dotato di impianto di riscaldamento autonomo a metano con caldaia seminuova, portoncino blindato.

Completa la proprietà una cantinetta al piano terra con finestra dotata di energia elettrica ed acqua.

Soluzione ideale per residenti , come seconda casa o come investimento trattandosi Suvereto di un borgo importante a livello turistico sia italiano che straniero.

PER MOTIVI DI PRIVACY L'INDIRIZZO NON CORRISPONDE ALLA REALTA'

Primo contatto preferibilmente tramite mail o messaggio whatsapp per richiedere ulteriori informazioni, accordarsi per un appuntamento telefonico o per organizzare un sopralluogo.

Riferimenti:
- info@alba-immobiliare.it
- +39 333 80 177 64

*Sulla cime di uno dei due colli su cui si estende il castello di Suvereto, sorge quanto resta dell’antico convento di San Francesco, con annessa chiesa conventuale. Il convento fu fondato nel 1286 su terreno donato dai conti Aldobrandeschi di S.Fiora, già feudatari di Suvereto e fu consacrato da Fra Bartolommeo Vescovo di Grosseto, come riporta Rodolgo il cronista dell’ordine. Il convento di Suvereto godeva di una certa importanza, ma non sopravvisse alle soppressioni del periodo napoleonico: infatti cu definitivamente chiuso e smembrato da Elisa Bonaparte Baciocchi, principessa di Lucca e Piombino, ai primi del XIX secolo. Nell’ambito della storia della comunità è da segnalare che all’interno del convento venivano conservate le borse da cui si estraevano i nomi dei cittadini che avrebbero amministrato la comunità. Il chiostro appare oggi in tutta la sua integrità. A pianta quadrata, ha su ogni sponda cinque arcate su pilastri. Al centro del chiostro era posizionata la cisterna, oggi scomparsa, che dà il nome alla piazza. Della chiesa di San Francesco, adibita oggi a casa vacanze, non restano che alcuni elementi della facciata, che ci richiamano l’antica funzione. Addentrandosi nel convento, oggi trasformato in abitazioni private, si possono vedere elementi decorativi ed iscrizioni che ci raccontano la storia di questo complesso. In particolare è da vedere un antico portale, finemente decorato, con stemma familiare dei Giannetti, lo stemma nobiliare degli Angelieri nonché varie epigrafi funerarie e commemorative. Nei pressi del convento, nell’estate del 1313, “fue cotto” l’imperatore del Sacro Romano Impero Arrigo VII di Lussemburgo. Nella realtà l’imperatore morì a Buonconvento il 13 Agosto 1313 e come da sua disposizione testamentaria ne fu decisa la sepoltura a Pisa, capitale dei ghibellini toscani. Nel trasportare la salma a Pisa, giunti nei pressi di Suvereto, che nel 1237 aveva partecipato alla lega ghibellina, fu decisa una sosta per dare una sistemazione al corpo dell’imperatore. Qui la salma fu esposta al fuoco per preservarla dalla decomposizione. Sembra che le imperiali spoglie abbiano trovato dimora per 2 anni a Suvereto in attesa che Tino da Camaino completasse il sepolcro funebre che tuttora le ospita nel duomo pisano.

Consistenze

Descrizione Superficie Sup. comm.
Abitazione - 1° piano 90 Mq 90 Mqc
Totale 90 Mqc

Richiedi maggiori informazioni

Autorizzazione al trattamento dei dati personali+
Dichiaro di aver letto l'informativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento UE 2016/679) e autorizzo espressamente l'agenzia al trattamento dei dati da me forniti. Basicsoft s.r.l. declina ogni responsabilità riguardo al trattamento di tali dati da parte delle agenzie immobiliari.
Riempi il campo con il codice riportato nell'immagine*
Codice Captcha
Chiamaci Contattaci